"Ciò che è dovuto ad altri per adempiere ad un'obbligazione avente per oggetto denaro".

E' la definizione riportata dal Dizionario della lingua italiana Zanichelli sotto la voce "debito", ma quali sono le ragioni e le cause che portano una persona o un'azienda a contrarre un debito e poi a non onorarlo?

Le ragioni possono essere tante e diverse, nella maggior parte dei casi sono indipendenti dalla volontà del debitore, il più delle volte il debitore, sia esso una persona fisica o un'azienda, si trova nell'impossibilità economica di poter onorare gli impegni presi con l'eventuale creditore, finendo nella morsa dei debiti.

Alla base di un "credito incagliato" ci possono essere vari fattori al di fuori della volontà del debitore di non onorare il debito che resta comunque una possibilità.

Un debito può rimanere incagliato per disorganizzazione, superficialità o dimenticanza del debitore, altri motivi possono essere l'insoddisfazione da parte del debitore del prodotto offerto con il conseguente rifiuto a pagarlo o, ancora, sopravvenute differenze contrattuali che hanno portato il debitore a non voler più far fronte al debito, caso ultimo, ma, non meno frequente, l'impossibilità economica a pagare il creditore.

Nei primi due casi, l'attività di recupero crediti è più o meno semplice per il creditore che non deve far altro che sollecitare il debitore ad onorare i propri impegni, poiché dietro il mancato pagamento non ci sarebbe una precisa volontà a non pagare, negli altri casi, invece, il compito potrebbe essere più arduo, in quanto il debitore o non vuole pagare o non può pagare e in questi casi potrebbe essere necessario intraprendere altre strade. 

I crediti incagliati rappresentano un grave danno per le aziende, dal momento che è nei crediti che risiede il patrimonio di un azienda.

Se l'azienda non riesce a rientrare dei capitali in mano ai clienti (crediti) nei tempi previsti, potrebbe andare incontro a gravi conseguenze economiche compreso il fallimento, è per questa ragione che molte aziende tendono ad affidarsi alle società di recupero crediti, come la nostra, per obbligare i debitori più restii a onorare i propri debiti.

Le società di recupero crediti si occupano di recuperare per conto dei propri clienti i crediti vantati dietro pagamento di una percentuale stabilita per contratto. 

Le agenzie di recupero crediti possono agire secondo due strade: quella stragiudiziale e quella giudiziale, nel primo caso la società sollecita il pagamento attraverso contatti telefonici, visite a domicilio o epistolari sempre rispettando un preciso codice deontologico volto a tutelare tanto il creditore, quanto il debitore, se questa via "bonaria" dovesse fallire, allora la società può ricorrere alle vie legali affidando ad un giudice terso il compito di obbligare il debitore a pagare.

Se hai bisogno di svuotare il tuo cassetto degli insoluti e non sei ancora stato in grado di recuperare tutti i crediti che hai nei confronti dei tuoi debitori, ti invito a contattarci immediatamente, più tempo passa e più le possibilità di rientro dei tuoi soldi si riducono.



 

© 2017 Hofer Group srl - Piva 01595480193 - REA CCIAA: CR-180928 Lic. Questura CR/13